Pericolo LockDown, lo stato non ci aiuta…

Nonostante il governo continui a NON investire risorse nella SANITA’ NAZIONALE, bisogna prepararsi ad un nuovo imminente LOCKDOWN.

L’unico dato rilevante da considerare è il numero di ricoverati con sintomi nelle terapie intensive:

La curva di crescita è palesemente ESPONENZIALE! Il covid 19 si sta rivelando “LA NUOVA INFLUENZA” con tutte le caratteristiche del caso.

Andando di questo passo, e non vedo come si possa rallentare, un nuovo LOCKDOWN sarà inevitabile. Di quanto? Non lo so, non è il mio mestiere. Ma quello di cui SONO VERAMENTE SICURO è che la maggior parte delle piccole e medie imprese si troveranno in GRAVISSIME DIFFICOLTA’.

Sono stufo è anche un po’ arrabbiato con tutta una serie di personaggi FALSI GURU che continuano, in maniera molto sottile, a PRENDERCI PER IDIOTI IGNORANTI incapaci di fare un marketing profittevole in tempo di crisi…

Io posso considerarmi SOLO FORTUNATO se sono riuscito a sopravvivere in modo dignitoso ma NON BISOGNA LUCRARE SULLE PERSONE IN DIFFICOLTA’.

Proprio per questi motivi mi sento in dovere anche io di dare il mio piccolo personale contributo mettendo a disposizione le MIE CONOSCENZE e COMPETENZE GRATUITAMENTE al servizio di tutti i professionisti e le imprese che vorranno DIGITALIZZARE I PROPRI PROCESSI AZIENDALI.

Il mio lavoro mi ha permesso di collaborare con studi legali e decine di aziende per acquisire quelle nozioni che mi permettono di VALUTARE REALMENTE qualsiasi tipo di attività, proponendo delle soluzioni VERE, ECONOMICHE e di FACILE IMPLEMENTAZIONE.

Non ci prendiamo in giro, non posso permettermi di lavorare gratis, ma grazie ad importanti partnership consolidate con alcune aziende che INVECE STANNO PROSPERANDO (e che sono disposte a rinunciare ad una piccola percentuale del loro fatturato…), sono in grado di abbattere i miei costi agli utenti finali, quindi ai miei Clienti, sfruttando le affiliazioni commerciali con questi stessi partner.

Per il Cliente che deciderà di adottare la MIA SOLUZIONE che lo metta veramente in condizioni di poter continuare a lavorare anche durante il LockDown, la mia parcella verrà assorbita dai costi delle forniture esterne.

Faccio l’esempio del classico grossista che non abbia la minima idea di come sia possibile creare un e-commerce per la sua attività e che spesso sia convinto che il suo magazzino debba rimanere chiuso nel rispetto di eventuali DCPM. Ebbene, anche per lui, come per tantissimi altri, c’è sempre il modo per rendere conforme la sua attività alle nuove normative digitalizzando il suo processo di vendita e permettergli di continuare a lavorare (anche in smart working). Ma ci sarà bisogno di una consulenza legale specifica e di una determinata infrastruttura informatica. Senza ulteriori rincari, la mia parcella di consulenza verrà gestita in affiliazione con lo studio legale e con l’azienda informatica fornitrice del sistema gestionale.

Inoltre non bisogna sottovalutare i nuovi sistemi di finanza agevolata messi a disposizione con i fondi europei che, se saputi richiedere, possono facilitare e velocizzare parecchio l’accesso al credito, anche a fondo perduto, specialmente per i progetti di ricerca e sviluppo finalizzati alla digitalizzazione e all’industria 4.0.

Se sei in difficoltà, PRENOTA SENZA SORPRESE la tua CONSULENZA GRATUITA CLICCANDO SUL PULSANTE QUI SOTTO e… LASCIATI INNOVARE!

Andrea Deias

Appassionato e malato cronico di tecnologia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.