E-Commerce durante la pandemia…

In questo periodo pandemico vedo tantissime pubblicità di fantomatici guru che, facendo l’inutile paragone con colossi come Amazon, propongono soluzioni smart per l’e-commerce dando l’illusione alle piccole e medie imprese che mettere su un carrello digitale dei loro prodotti sia semplice, immediato ed economico…

Se hai un’attività di vendita al dettaglio e stai soffrendo, come migliaia di imprenditori, a causa dell’enorme crisi che la pandemia ha portato nel tuo settore, è bene che TU sia consapevole che NON SEI AMAZON, NON SEI IKEA, NON SEI UNA MULTINAZIONALE STRUTTURATA, ma solo un piccolo esercente, magari anche con prodotti/servizi di qualità o di nicchia, ma sempre con la capacità economica di una microimpresa.

Partendo dal presupposto che la tua attività sia già ben organizzata con un sistema tradizionale di vendita al dettaglio, devi considerare che nel commercio elettronico dovrai comunque investire sui seguenti macro aspetti:

  • Gestione del Catologo Prodotti
  • Gestione degli Ordini
  • Gestione della Procedura di Acquisto
  • Gestione delle Spedizioni
  • Collegamento con la contabilità
  • Aspetti fiscali e legali

Mettere nelle mani di un solo fornitore l’intero sviluppo di questi macro aspetti è quanto meno masochista e spesso finisce con un suicidio commerciale…

L’investimento reale che dovrai considerare deve essere almeno di 8-10.000 euro per realizzare una sistema proprietario dove sei l’unico amministratore senza delegare alcuna gestione a terzi. Ma questo comporta che TU abbia determinate competenze che spesso esultano completamente dal tuo vero mestiere.

Hai necessariamente bisogno di una persona di fiducia, super partes, che ti possa seguire nel tuo processo di trasformazione e che lavori insieme a te per TUTELARE I TUOI INTERESSI nel poter rientrare degli investimenti.

Analogo discorso nel caso si abbia intenzione e sia possibile inserire la propria offerta commerciale nel carrello di multinazionali come Amazon. Soprattutto in questo ultimo caso è necessaria più che mai una consulenza legale specifica, con avvocati esperti e con esperienza nel settore, sulla quale costruire un business solido e sostenibile nel tempo, perchè, in caso di blocco dell’account Amazon (e ti assicuro che succede più spesso di quanto immagini…), ti ritroveresti improvvisamente con la SARACINESCA DEL TUO NEGOZIO CHIUSA!

Se vuoi effettuare uno STUDIO DI FATTIBILITA’ SULLA TUA AZIENDA’, non fasciarti la testa e non avere pregiudizi, non dar per scontato che non sia possibile che la vendita on-line dei tuoi prodotti o servizi non possa funzionare, lascia fare questo mestiere a chi lo fa da decenni e sa cosa può funzionare o meno.

Sono molto diretto nelle mie consulenze e spesso non bado a mezzi termini per valutare il modello di business che mi si presenta, cioè, per essere chiaro, se hai un prodotto o servizio di scarsa qualità e che non porta valore sul mercato, mi dispiace ma qualsiasi sistema di e-commerce sarà fallimentare e non servirà a nulla!

Negli anni sono riuscito a consolidare un team di professionisti e aziende suddiviso per competenze nelle macro aree necessarie allo sviluppo di un e-commerce di successo, quindi esperti in comunicazione digitale, programmatori web, social manager, grafici, commercialisti ed avvocati, ma bisogna avere le competenze trasversali per saper coordinare tutte queste risorse affinché TU possa ottenere con il minor investimento (proporzionato al tuo volume d’affari) il massimo del risultato!

Lasciati innovare e clicca subito sul pulsante qui sotto per prenotare la tua consulenza gratuita!

Andrea Deias

Appassionato e malato cronico di tecnologia

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.